Trading online: meglio il forex o le opzioni?

Quando si fa trading online, le possibilità di operare nei mercati sono molte, così come sono molte le possibilità di scegliere strumenti finanziari differenti su cui investire. Tuttavia, nonostante le grosse opportunità offerte dal trading online che prevede investimenti in azioni, indici, materie prime, Futures, CFD e molto altro, gli strumenti più apprezzati, sui quali la maggior parte dei trader riversa le proprie attenzioni, sono due: il Forex Market e le Opzioni Binarie.

Il Forex Market rappresenta il più grande mercato valutario del mondo, nel quale i trader investono soprattutto sulla compra-vendita delle coppie di valute, da quelle principali a quelle secondarie ed esotiche. Fare trading nel Forex Market è facile ed immediato, soprattutto quando si sceglie un broker professionale e specializzato in questo settore, che permette di operare con in più differenti strumenti di trading e garantisce una piattaforma di facile utilizzo ma, allo stesso tempo, di grande professionalità.
Dal punto di vista tecnico, il Forex è tuttavia ad alto rischio, visto che si basa su un mercato altamente volatile come quello delle valute. Inoltre, anche la presenza della leva incrementa il livello di rischio delle speculazioni nel Forex Market per cui, in molti casi, nonostante la semplicità con cui è possibile accedere a questo mercato, è conveniente operarvi solo se si hanno delle accurate conoscenze nel campo economico e finanziario. Nonostante queste difficoltà, va però evidenziato che fare trading nelle coppie di valute può essere molto conveniente soprattutto perché non sono previste commissioni legate alle operazioni stesse, ma solo il pagamento di una somma legata allo spread.

Le Opzioni Binarie, invece, rappresentano uno strumento più diversificato, ossia caratterizzato da tipi di opzioni ad alto rischio ed altre molto più accessibili a quanti siano ancora inesperti dei mercati. Naturalmente, anche in questo caso va specificato che è sempre necessario avere un minimo di conoscenze nel campo finanziario ed economico o almeno in quello collegato ai mercati in cui si va ad operare. Per effettuare investimenti convenienti con le opzioni binarie, infatti, bisogna saper leggere ed interpretare i grafici di tendenza che permettono di comprendere, a seconda degli andamenti, se l’asset nel quale si sta investendo si muoverà in un senso o in un altro. La caratteristica vincente delle opzioni binarie, d’altro canto, sta proprio nel fatto che non ha importanza se i mercati sono al rialzo o al ribasso, visto che si possono effettuare speculazioni sia in un senso che nell’altro: la possibilità di profitto nel trading binario, infatti, consiste nel saper comprendere la direzione dell’asset su cui si investe.
Un altro importante parametro delle opzioni binarie è la scadenza, ossia il tempo entro il quale l’investimento va realizzato. Le scadenze delle opzioni binarie sono molto brevi, dai pochi secondi ai pochi giorni: questa caratteristica permette ai trader di poter conoscere subito l’andamento dei propri investimenti ed eventualmente cambiare le proprie strategie su mercati che continuano a mantenere un determinato trend.

Chiedersi se sia meglio investire nel Forex Market o nelle Opzioni Binarie può avere solo un tipo di risposta, ossia che la scelta dipende molto dalle competenze e dagli interessi del trader. I due mercati, infatti, presentano differenze notevoli ma, allo stesso tempo, anche molte affinità.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *